Forum Racing Team - Sito ufficiale della 1^ squadra web in Italia di Mountain Bike, Bici da Corsa, BMX, Enduro, Freeride, DH e Cross Country

SuperEnduro Pro – Punta Ala (GR) - 10 Maggio 2014

SuperEnduro_Pro_PuntaAla

Secondo appuntamento con il circuito SuperEnduro Pro nella meravigliosa location marittima toscana di Punta Ala (GR), con logistica presso il “Punta Ala Camping Resort”. Gara impegnativa, su due giorni (sabato 10 e domenica 11 maggio), caratterizzata da sentieri tecnici che richiedevano molta destrezza e forza fisica per essere dominati. Due prove speciali sabato e tre domenica, per un totale di oltre 80 chilometri di gara.
Forum Racing Team al via con Massimo Serri nella categoria SE8. Prima giornata sottotono, come spesso gli accade, e seconda in recupero.
Ecco il suo resoconto.


Massimo Serri allo start della gara

E anche la PRO#2 di Punta Ala s’è fatta.
La più dura che abbia mai fatto, ma anche la più lunga e, soprattutto, pedalata.
Arrivo giovedì notte dopo qualche ora di viaggio e mi piazzo davanti all’ingresso del campeggio, proprio dietro al camper di Andrea Bruno.
Alle 08.00 di venerdì entro e in breve tempo mi preparo per andare a provare le PS che riuscirò; avevo prenotato il pick up ma quei simpaticoni, proprio mentre stavo per partire da casa mi chiamano dicendo che c’è stato un errore e posto per me non c’è…..50 euri risparmiati.
Dopo una ventina di minuti mi affianca un pick up con a bordo Andrea Bruno, Matt (il fotografo di SE) e alla guida il grande Zio Sam che fortunatamente mi danno uno “strappetto” fino alla Buca della neve, da dove partono le 2 PS del sabato e l’ultima di domenica……tra campioni ci s’aiuta…
Grazie a loro avrò la possibilità di provare quindi PS1 “Kriminale”, risalire pedalando, PS5 “301” risalire nuovamente pedalando e scendere su PS2 “Rock Oh”. Alla fine sarà meno duro (e meno pedalato) il trasferimento che le PS.
A quel punto penso (bene) di non pedalare fino a PS3 e PS4, troppo lontane, quello che ho fatto può bastare.
Rientro in campeggio a metà pomeriggio, sistemo la bici e ritiro il numero, 151, sabato partenza alle 14.22.
L’idea era di andare sabato mattina a provare ancora una PS ma alla fine, fortunatamente, desisto, avrò bisogno di tutte le energie per queste 2 giornate.
Partiamo e ci sciroppiamo alcuni kilometri di asfalto, che poi diventa sterrato che diventa una ripidissima cessa, tutta a spinta.
Sole umidità e zanzare ci fanno compagnia ma i tempi sono belli laschi da permettere con calma di arrivare con 10/15 min di anticipo.
In partenza, PS1, ha 2 linee, pro ed easy. Propendo per la seconda, inutile rischiare il cambio o una caduta appena partiti.
Dopo pochi metri, al primo gradino mi pianto, poco male, ho tutto il tempo per recuperare ma non è un buon segno. Infatti nella prima parte, tutta in piano con vari, lunghi rilanci, le gambe non girano, penso “mi riprendo sul tecnico” invece…..canno tutte le linee, nei cambi di direzione mi pianto e devo riprendere quasi da fermo, faccio pure una scivolata da cojone, un disastro… la mia solita prima PS.

Giusto il tempo di leccarmi le “ferite” e si riparte per il secondo trasferimento, arrivo alla partenza di PS2 con una ventina di minuti di anticipo così mi rilasso e concentro bene. Mi aspetta la più tecnica e dura PS di tutta la gara, il temutissimo RockOh!!
Parto bene, ora le gambe girano, la prima parte è in leggera salita, tortuosa e con le linee da scegliere bene per non piantarsi. La faccio tutta sui pedali, mi sento bene, arrivo all’inizio del tecnico e “stacco la spina” ma con attenzione, scegliere la linea giusta è determinante.
Mi sento benissimo, raggiungo un pilota avanti a me, lo passo agevolmente, poi un altro e un altro ancora, guido veramente al mio massimo, la gente ai lati che mi incita, che bello, poi… sbàmm!
Mi ritrovo con il muso a terra, eppure non ho fatto nulla, riprendo la bici salto su e parto ma mi accorgo di aver stallonato, caSSo!!!

Immediatamente decido di continuare, finisce il tratto scassato, ora ci sarebbe da pedalare come pazzi, un po’ spingo un po’ pedalo, passo i guadi poi pedalo di nuovo cercando di “contenere” le darapate, finalmente è finita, sono stremato!!
Cerco in fretta e furia di montare la camera, devo rientrare per il CO, parto a cannone ma ho anche il vento contro… che bello!
In vista del campeggio controllo l’orologio, non ce la farò, mollo un po’ e arrivo con 2′ di ritardo, vabbè
Sistemata alla bici poi parco chiuso, ora vediamo di ripijarci! Ho una spalla ed una mano malconce, domani mattina il verdetto.
Domenica mattina parto alle 10.13, devo affrontare 2 PS su 3 a vista e soprattutto un lunghissimo trasferimento.
Anche oggi i tempi sono giusti e si arriva senza affanno con i soliti 10′.
Mi lancio a testa bassa su PS3 “Quercia numerata”, prima sottobosco veloce con tantissimi appoggi e toboga poi si pedala, pedala, pedala infine un salitone spakkagambe e una parte finale guidata.
Molto bella ma quanto caSSo da pedalare c’è??

Altro trasferimento tranquillo e si arriva a PS4 “Gagliardo”; anche questo parte bello veloce e guidato per poi trasformarsi in un single tutto da pedalare abbestia, meno male che non le ho provate altrimenti mi sa che tornavo a casa.
Finito il Gagliardo si risale per la lunga strada che riporta alla Buca della neve e all’ultima PS, la 5 “301”.
Arrivo veramente stremato e anche qui c’è tantissimo da pedalare e rilanciare per poi finire in lungo tratto guidato.

Tutto sommato mi sento bene, solamente in una deviazione fatta per rallentare, nella terra smossa, mi parte l’anteriore e vado di nuovo a terra.
Questo mi fa perdere il ritmo, e anche le energie, tiro fuori tutto ma è ben poco quello che è rimasto, concludo veramente a pezzi.
Manca solo il lungo tratto del rientro e finalmente anche il mio trenino (maledetti, m’hanno fatto quasi sempre tirare!) arriva e finalmente… E’ FINITA!!!!
81 km di cui 68 di trasferimenti e 5 durissime, pedalatissime PS.
Concludo 136°, recuperando, domenica, 25 posizioni, peccato per PS2 (quella che più mi si addiceva) e quei 2′ maledetti ma son contento, finire queste gare equivale a una vittoria.

Massimo Serri (Maxxo)

Qui potete scaricare le classifiche (formato ZIP).

Calendario

Settembre: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Cerca nel sito

Iscritti al Forum Racing Team

(al 19.06.2019)

113

Abruzzo: 1 🙂 Campania: 2 😐 Emilia Romagna: 3 😉 Friuli: 1 🙂 Lazio: 4 😐 Liguria: 2 😉 Lombardia: 81 🙂 Piemonte: 5 😐 Puglia: 3 😉 Sicilia: 1 🙂 Toscana: 3 😐 Veneto: 6 😉 Svizzera: 1

Storico Iscrizioni
(anno 2018=124)(2017=116) (2016=124) (2015=109) (2014=113) (2013=114) (2012=90) (2011=78) (2010=53) (2009=72) (2008=47) (2007=77) (2006=79) (2005=75)

© 2005 – 2019 Forum Racing Team | Sito web realizzato da Luca Perlo